1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
     
Contenuto della pagina

Le Interviste in Primo Piano

 
  1.  

    Intervento di Matteo Casari

    Il Sole di Hiroshima, la cerimonia delle lanterne galleggianti

    Ogni anno, il 6 agosto a Hiroshima, per commemorare le vittime dell'esplosione atomica del 1945 si celebra la cerimonia delle lanterne galleggianti (tōrōnagashi).Dopo due anni di forzata assenza torna a Bologna la cerimonia delle lanterne galleggianti. Una preghiera collettiva sentita come particolarmente doverosa in questo momento. Un momento in cui fermarci e dedicare un pensiero, una parola, un auspicio a chi sta vivendo l’esperienza più atroce: la guerra.Nel giorno della celebrazione del ricordo delle vittime di Hiroshima ricordiamo anche le persone che oggi, come allora, affrontano lo sconforto e la desolazione della guerra.Il 6 agosto al parco del Cavaticcio, Bologna si riunirà per illuminare la notte con mille lanterne: saranno luci di speranza.La raccolta benefica: un motivo in più per partecipare.
    Il Sole di Hiroshima offre anche la possibilità di lanciare uno sguardo al futuro e, come ogni anno, anche nel 2022 l’evento sarà realizzato a scopo di beneficenza. Il ricavato sarà utilizzato per l’acquisto di materiale scolastico per le scuole della regione di Chernivtsi, in Ucraina.
    Il progetto sarà seguito da IBO Italia, l’associazione presente in Ucraina da oltre dieci anni che realizza diverse iniziative di collaborazione internazionale. Sin dall’inizio del conflitto IBO sta sostenendo la popolazione fornendo beni di prima necessità, cibo, medicine, supporto psicosociale anche attraverso la collaborazione con i partner locali.



    https://www.nipponica.it/it/eventi/1080-sole-hiroshima-bologna2022