1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
     

Queste e altre Storie

Con Marco Cavalli

Contenuto della pagina
 
  1.  

    Queste e altre Storie

    Manzoni e la Merda d'artista

    La sera del 5 febbraio 1963 faceva freddo a Milano, La sera dopo lo aspettavano per l’inaugurazione di una galleria, a cui Manzoni però non andò mai perché morì all’improvviso, secondo la famiglia a causa di un arresto cardiaco, secondo altre fonti per una cirrosi epatica. Doveva ancora compiere 30 anni.
    Nel corso della sua breve vita, Manzoni fece in tempo a diventare uno degli artisti italiani più discussi del Novecento, soprattutto grazie alla sua opera più nota e controversa, Merda d’artista, di cui è appena trascorso il sessantesimo anniversario. L’opera – di cui esistono 90 esemplari – consiste in una scatoletta cilindrica di sei centimetri di diametro, corredata da un’etichetta e alcune scritte che Manzoni fece fare al tipografo Antonio Maschera.
    Merda d’artista. Contenuto netto 30 gr. Conservata al naturale. Prodotta ed inscatolata nel maggio 1961.


    IN ONDA
    Giovedì ore 22.00
    Venerdì ore 10,45